Template Joomla scaricato da Joomlashow

vacanze a scilla

Il nome di Scilla (Reggio Calabria) richiama alla memoria il mitico mostro a sei teste che dall'alto di una ripe assaliva  le navi nello stretto di Messina; oggi esso identifica invece uno tra i più suggestivi abitati della costa Viola, frequentato dai turisti sia per la lunga spiaggia bagnate da acque ancora limpide, sia per l'atmosfera di vecchio borgo marinaro. Uno sperone di roccia a picco sul Tirreno divide Marina Grande da Chinalea, il quartiere dei pescatori, Con un'unica stretta strada che ne divide le vecchie abitazioni.
In cima alla rupe s’innalza il Castello, innalzato nel XVI secolo dalla casata dei Ruffo, oggi nelle forme di palazzo baronale: poco distante, la chiesa dell’Immacolata è stata fortemente rinnovata nel 1964-65, ma merita una visita per osservare la tavola del primo '400 detta Madonna della Porta.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

scilla: immagini

Scilla La mitologica Scilla appare in tutta la sua luminosa bellezza. E' certamente la gemma più preziosa della Costa Viola Calabrese.